Remo Remotti

Ciao Remo

…e se n’e’ andato pure lui, Remo Remotti, artista poliedrico, visionario, cantore sfrontato e scurrile, custode di una romanita’ che senza di lui sara’ ancor piu’ difficile conservare; e, non ultimo, Casanova impenitente. Romano, classe ’24, orfano di padre a 12 anni, dopo la laurea in legge si trasferisce subito in peru’ dove s’innamora di pittura e scultura: decide che… Read more →

Ignazzio incarta e porta a casa

Ignazzio incarta e porta a casa

  A circa 6 mesi dall’inizio dell’anno santo straordinario, Ignazzio e’ preoccupato: la citta’ infatti non ha i soldi per gestire l’evento e, difatti, sta incessantemente chiedendo al Governo di dare una mano. Sotto forma di fondi extra. Ieri una delegazione del Campivoglio, capitanata dal sindaco, e’ stata ricevuta a Palazzo Chigi per sentirsi dire, grosso modo, che di fondi non… Read more →

Perdoniamola, non sa quel che fa

Perdoniamola, non sa quel che fa

Sulla questione dell’abbattimento, o della cancellazione della relativa scritta, dell’obelisco del Foro Italico, monumento a Mussolini, si è scatenato contro il presidente della Camera un clamore eccessivo, oltre che immeritato. Laura Boldrini non merita tutto questo livore. In fondo, siamo ormai indulgentemente abituati a molte sue uscite fuori tempo e fuori luogo, spesso imprudenti e poco allineate con le cautele… Read more →