Fiducia

Marte, 16 novembre 2162 Che orrore. Credere al capo del governo è un po’ come la storia del marito cornuto che si taglia i coglioni per protesta: cioè, una cazzata. La questione dei vitalizi e, piu’ in generale, quella relativa all’abbattimento dei costi della politica,sono i segnali piu’…

Le Madri Passeggino

Marte, 23 ottobre 2162 La strada ha un nuovo nemico. La madre-passeggino. Non piu’ madre-col-passeggino, quadretto bucolico ormai politically incorrect, bensi’ un ibrido formatosi dalla fusione tra i suddetti elementi. Indaffarate come se stessero decidendo le sorti del pianeta, queste donne-guerriere imperversano ormai ovunque: non c’e strada di…

Chiedere il conto, no?

Marte, 16 luglio 2162 Nonostante l’aumento delle tasse vergognoso, i tagli omicidi ai servizi e la completa assenza di idee per un rilancio, lo spread che avrebbe mandato a casa il governo “de ErporoSirvio” è addirittura aumentato e la cagnara su ulteriori tagli e la moneta unica è…

Leggende

Marte, 10 giugno 2162 “C’erano una volta, in un reame, i poteri forti. Questi erano persone che detenevano gran parte della ricchezza del reame e con i loro soldi si compravano i politici zozzoni e li costringevano poi a fare leggi che favorissero i loro guadagni a scapito…

Grazie.

È arrivato Fonzie

Marte, 30 maggio 2162 Finalmente si è capito il motivo per cui il premier itagliano ha questa grande confidenza con il presidente Barack Ameba: le malelingue sostengono sia dovuto al totale asservimento alle banche cui il professore ha costretto l’Itaglia e gli itagliani cornuti. Ma il vero motivo…

Io so.

Marte, 10 maggio 2162 Io so. Io so i nomi dei responsabili di quella che viene chiamata crisi (e che in realtà è una serie di golpes istituitasi a sistema di protezione del potere). Io so i nomi dei responsabili della attuale situazione politica in Itaglia. Io so…

Prima votare, poi Gino

Marte, 20 aprile 2162 Dopo anni di nulla, finalmente un leader politico dice una cosa sensata, vera: dopo le amministrative arriverà la più grande novità della politica. Il principale partito del centrodestra, per boccaccia del suo leader, ammette finalmente che è davvero finita: la parte buona dell’Itaglia, infatti,…