Le Cloache Aureliane

Video – La grande monnezza: le Mura Aureliane

Le Mura Aureliane
Le Mura Aureliane

Passeggiando con Teddy, il mio cagnolino, lungo via di Porta Ardeatina, non ho potuto fare a meno di documentare lo stato vergognoso in cui versano le Mura Aureliane. Il prato, chiamiamolo così, che le percorre esternamente è pieno di monnezza, escrementi e luridume vario: un banchetto a cui i topi festosi si siedono volentieri. Per non parlare del tanfo.

Ah, tranquilli: ci sono anche gli immancabili giacigli per chi va a mignotte.

Al di là di un discorso molto più ampio sul decoro complessivo dell’area tra Porta S.Paolo e la Stazione Ostiense, e la presenza dei torpedoni, che di fatto coprono quella che dovrebbe essere una interessante e bella passeggiata archeologica, mi chiedo come sia possibile che si sia accumulata così tanta “robba”: una sporcizia del genere è il frutto di settimane, di mesi, senza che nessuno sia intervenuto.

“Che pago a fare le tasse?”, mi dice una signora anch’essa col cane al seguito, “sta SPORCHIZIA è ‘no SHCHIFO”, chiosa un buon uomo, “stanno a fa la guera alla sindaca” dice un altro col fare di quello che è ben informato.

Francamente, non credo che la colpa di una mancata pulizia possa essere direttamente imputata alla sindaca. Che, però, un responsabile dovrebbe trovarlo, e rimuoverlo dall’incarico.

Altrimenti, si, è anche colpa sua.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: