Perdoniamola, non sa quel che fa

Sulla questione dell’abbattimento, o della cancellazione della relativa scritta, dell’obelisco del Foro Italico, monumento a Mussolini, si è scatenato contro il presidente della Camera un clamore eccessivo, oltre che immeritato. Laura Boldrini non merita tutto questo livore. In fondo, siamo ormai indulgentemente abituati a molte sue uscite fuori…

Siamo tutti Charlie Hebdo. Oggi. Domani si vedrà.

Al di là dell’orrore e del dolore per i fatti di Parigi -che voglio credere davvero da tutti condiviso e sentito- mi colpisce e mi lascia scettico lo schieramento unanime dei politici italiani ed europei a favore dello spontaneo grido popolare “Siamo tutti Charlie Hebdo”. Ne vedremo i riscontri…

Buon Natale (e felice Giunta “nuova”)

La nuova Giunta, varata dal Ignazio Marino, è appena nata e già è da buttare: il sindaco, se non altro, ha fatto bene a presentarla a pochi giorni dal Natale: impegnando le ganasce in pranzi, cenoni, abbuffate e digestioni, romani e politici non avranno tempo per mantenere “il fiato…

Voleva la città a misura di bambino: ora è braccato peggio dei Blues Brothers

Mediocrità quotidiane #1

C’è l’ultima puntata di Masterchef ma la vostra moglie/compagna/o/madre/etc vi rompe i coglioni perché dovete piegare le vostre magliette? Ecco il modo per farlo veloce veloce:…